Top
La Redazione, Author at Terra dei Figli Blog
fade
11
archive,author,author-la-redazione,author-11,eltd-core-1.2.1,flow child-child-ver-1.0.1,flow-ver-1.6.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-type2,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-header-style-on-scroll

CRISI ENERGETICA E CARO BOLLETTE, È TEMPO DI DECISIONI STRATEGICHE

L’europarlamentare Nicola Procaccini, intervistato in qualità di responsabile Ambiente e Energia di Fratelli d'Italia dal sito specializzato in tematiche energetiche www.staffettaonline.com, ha risposto a diverse interessanti domande sui temi legati alla crisi energetica e al caro bollette.    Per contrastare il caro energia e il caro carburanti, il governo Draghi ha elaborato e più volte prorogato interventi taglia accise e taglia bollette, misure generalizzate che sono costate molti miliardi di euro. Davanti alla perdurante corsa dei prezzi il suo partito pensa si debba comunque continuare con questo genere...

L’europarlamentare Nicola Pro...

continua a leggere

Energia dai rifiuti, quelli non riciclabili diventano combustibili per l’industria

I rifiuti che diventano combustibile fino a fornire "un contributo all'indipendenza energetica del Paese". È quanto sostiene Federbeton Confindustria, la federazione di settore delle associazioni della filiera del cemento, del calcestruzzo, dei materiali di base, dei manufatti, componenti e strutture per le costruzioni. Secondo l’ente datoriale, la spinta può arrivare, in particolare, dai rifiuti non riciclabili da cui, se debitamente trattati, è possibile ricavare i Combustibili Solidi Secondari (Css), utilizzabili nelle cementerie italiane in parziale sostituzione dei combustibili di origine petrolifera. Un processo in grado di...

I rifiuti che diventano combu...

continua a leggere

Biometano, arrivano gli incentivi per la produzione

Nuovo regime nazionale di incentivazione per la produzione di impianti di biometano nuovi o convertiti. Lo ha stabilito la Commissione Europea, che ha approvato la nuova misura che, in base quanto comunicato da Bruxelles all’Italia, avrà validità fino al 30 giugno 2026 e sarà finanziato dal PNRR con 1,7 miliardi di euro, sostenendo la produzione di biometano da immettere nella rete nazionale del gas. Si tratta di una spinta per la produzione di energia rinnovabile e riduzione delle emissioni di gas serra, rientrando a pieno titolo...

Nuovo regime nazionale di inc...

continua a leggere

I rifiuti tessili saranno recuperati e diventeranno modello di economia circolare

Rifiuti tessili riciclati e riutilizzati per realizzare nuovi prodotti costituendo un eccellente esempio di economia circolare. È il progetto che partirà da ottobre e coordinato da Ecotessili, il consorzio nato appositamente e promosso da Federdistribuzione, per la gestione del fine vita dei prodotti tessili,  L'obiettivo dell’iniziativa è quello di realizzare modalità di raccolta che garantiscano la tracciabilità e la circolarità ambientale. In base a quanto riportato dall'ultimo rapporto pubblicato da McKinsey, ogni cittadino europeo produce più di 15 chili di rifiuti tessili in un anno, che hanno...

Rifiuti tessili riciclati e r...

continua a leggere

ENERGIA RINNOVABILE, LE GRANDI POTENZIALITà DEI PANNELLI SOLARI SULL’ACQUA. LA NRG DI IMOLA ECCELLENZA INTERNAZIONALE

Un'azienda di Imola, la Nrg, si fa strada a livello internazionale tanto da aver avviato nuove partnership ed essere fra le 10 imprese nel mondo selezionate per partecipare alla gara indetta dalla municipalità di Singapore per un innovativo sistema di produzione di energia pulita: i pannelli solari sull'acqua. Una tecnologia, questa, ancora poco sfruttata e molto sottovalutata e che in Italia presenta notevoli potenzialità e aziende di assoluta eccellenza. L’utilizzo di pannelli fotovoltaici galleggianti comporta, infatti, un minore impatto per l'ambiente sottostante e circostante e una...

Un'azienda di Imola, la Nrg, ...

continua a leggere

IRRIGAZIONE A GOCCIA, ARRIVA IL SISTEMA INTELLIGENTE 4.0 STUDIATO PER I VIGNETI

Israele cerca ancora una volta di anticipare i tempi continuando a fare benissimo ciò che fanno da 75 anni: rendere fertili terreni aridi e desertificati con l’utilizzo della tecnologia e di innovativi sistemi di irrigazione. Ciò che da sempre è una naturale esigenza per i Paesi della fascia maghrebina e mediorientale è diventata emergenza in Europa, che quindi guarda con particolare attenzione alle innovazioni che arrivano da Tel Aviv. L’ultima è quella che potrà garantire un futuro migliore al settore agricolo, soprattutto ai vigneti, ed è...

Israele cerca ancora una volt...

continua a leggere

ANCHE LA FINANZA DIVENTA SOSTENIBILE E TRAINA GLI INVESTIMENTI IN EUROPA

Anche la finanza premia la sostenibilità e in tal senso l’Europa si propone come una delle piazze più attive e sensibili verso i titoli green. Inoltre le società e istituzioni finanziarie che promuovono l'emissione di obbligazioni sostenibili, di prodotti "verdi" e di bilanci dedicati ai criteri Esg, cioè che tengono in considerazione sostenibilità ambientale, sociale e di governance, hanno ricevuto nuovi elementi di riferimento per guardare con fiducia al futuro con l’approvazione, da parte del Parlamento europeo, della nuova tassonomia sulla sostenibilità. Sono stati cioè individuati quei...

Anche la finanza premia la so...

continua a leggere

IDROGENO, SETTE PROGETTI MADE IN ITALY PER GUARDARE AL FUTURO SOSTENIBILE 

L'alba della stagione che porta all’introduzione dell’idrogeno come energia a tutti gli effetti concretamente utile per contribuire alla transizione energetica, sembra essere stata decisamente imboccata dall’Italia. Sono ben sette i grandi progetti presentati da colossi industriali del nostro Paese, che hanno ottenuto un apposito finanziamento europeo. Si tratta di aziende quali: Ansaldo, Enel, De Nora, Fincantieri, Iveco e Alstom. Come noto, produrre idrogeno in modalità e quantità tali da essere un fattore importante per passare definitivamente alla produzione di energie rinnovabili e sostenibili, richiede ancora ricerche...

L'alba della stagione che por...

continua a leggere

UN IMPIANTO PER CATTURARE L’ANIDRIDE CARBONICA E TRASFORMARLA IN ROCCIA: AVVIATA LA COSTRUZIONE IN ISLANDA

L’anidride carbonica viene catturata e iniettata nelle viscere della terra e si trasforma in roccia. Un meccanismo che alleggerisce la presenza di C02 nell’atmosfera senza creare alcun impatto negativo perché l’impianto è alimentato con l’energia geotermica. Sembra un racconto di fantascienza, un instant book scritto sull’onda emotiva della crisi climatica e invece è pura realtà. Accade in Islanda, dove sta per essere avviata la costruzione di un impianto cattura CO2, realizzato dall’azienda svizzera Climeworks. Ma l’altra cosa da sapere è che non si tratta del primo...

L’anidride carbonica viene ca...

continua a leggere

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE E QUELLA UMANA ALLEATI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI   

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale nei processi produttivi e nelle varie dell’organizzazione aziendale può consentire di migliorare la sostenibilità ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici. Ad affermarlo in un’apposita indagine sono i mille manager e dirigenti d’azienda italiani che nella loro attività si occupano anche di gestione di sistemi con tecnologie innovative. In che modo ciò può avvenire ce lo dicono gli stessi manager nell’indagine «How AI Can Be a Powerful Tool in the Fight Against Climate Change», di Bcg consulting. I dati dell’indagine In sostanza, l’87% degli intervistati...

L’utilizzo dell’intelligenza ...

continua a leggere